• #Spettacoli
  • TICKET&TAC

  • Evento il giorno 17.12.13 ore 21.00

AIL Firenze Onlus ed L.C Firenze Arnolfo di Cambio presentano: “Ticket&Tac – divagazioni in pillole semiserie su Salute e Benessere” con Katia Beni e Anna Meacci.
segue…
VIDEO

La serata, a conclusione della campagna Stelle di Natale AIL, avrà come finalità quella di sensibilizzare sulle attività che AIL svolge sul territorio di Firenze e provincia e raccogliere fondi da utilizzare, in particolar modo, per le due CASE di ACCOGLIENZA che l’Associazione gestisce per ospitare gratuitamente i malati ed i familiari che si recano nella nostra città per esser sottoposti a cure. Le due CASE AIL ospitano quotidianamente 21 nuclei familiari (composti in media da 3 persone) e supportano le famiglie nel delicato momento che si trovano costrette a vivere. AIL svolge inoltre attività di supporto alla ricerca scientifica, assistenza domiciliare gratuita,volontariato ospedaliero presso Meyer e Careggi.
Il 17 dicembre alle ore 21.00 dopo lo strepitoso successo dello scorso anno e delle performance di Ottobre al Teatro di Rifredi, Katia Beni ed Anna Meacci tornano con il loro esilarante show a farci ridere e sorridere sul grande tema della salute, della malattia e del benessere, divagando tra corsie di ospedali, farmaci e flebo, pillole e medicazioni, insipide minestrine che precedono l’altrettanto insipido pollo lesso con purè.
Partendo dallo spassosissimo libro di Alessandro Bini e Bruno Magrini “Goodbye Kareggi” (Morgana Edizioni), una raccolta di telefonate arrivate al centralino del nosocomio fiorentino che non voleva essere né uno stupidario né un libro di barzellette, quanto piuttosto una tragicommedia dell’incomunicabilità e della fatica di farsi capire dell’individuo-utente di fronte al labirintico Careggi, Katia e Anna arrivano a toccare anche note personali e autobiografiche per aiutarci ad esorcizzare la nostra paura della malattia, della vecchiaia e della morte: il tutto condito da una buona dose di ironia, senza mai dimenticare che la cura e  il rispetto della sofferenza umana sono al centro dei fondamentali diritti dell’umanità.
video